Quale Connessione ADSL In Toscana

Decidere quale sia l’operatore migliore In Toscana non è una scelta facile.

La qualità del servizio offerto dalla compagnia di telecomunicazioni può dipendere da diversi fattori: per esempio, può variare in base alla zona geografica o in base all’accesso diretto o meno alla rete da parte dell’operatore.

Per prima cosa controlla se la tua zona è coperta dall’ADSL.

Il servizio è gratuito, serve solo inserire il numero di telefono della propria abitazione oppure se non avete una linea telefonica, del comune e della via.

È quasi sempre possibile avere anche un collegamento internet veloce In Toscana senza linea fissa.

Quale Connessione Internet In Toscana

Principi di funzionamento dell’ADSL

Le tecnologie DSL utilizzano il vecchio caro doppino telefonico che unisce le singole utenze alla centrale dell’operatore. Questa situazione è positiva, perché possiamo usare una infrastruttura già esistente, quindi è più economico e veloce.

Collegamento Internet In Toscana

Cos’è la banda ultra larga

I cavi in fibra ottica presentano enormi vantaggi rispetto a quelli tradizionali in rame, soprattutto per la trasmissione di dati telefonici e televisivi.
La fibra ottica è un sottilissimo cavo flessibile di vetro, che permette di trasmettere la luce in maniera estremamente efficiente.

La fibra ottica non è nient’altro che un insieme di filamenti che hanno la capacità di condurre la luce. Semplificando parecchio si tratta di fili vetrosi dove all’interno passa ad alta frequenza un capo elettromagnetico.

Nell’ambito delle telecomunicazioni ciò permette di coprire ingenti distanze fornendo lʼaccesso alla banda larga.

La fibra ottica è una alternativa d'avanguardia all’ADSL per la linea fissa.
Il cavo in fibra ottica è costruito con polimeri e fibra di vetro in grado di trasportare i dati tramite segnali di luce, consente di avere performance nettamente superiori rispetto a quello in rame in termini di velocità di upload e download.

Nei collegamenti in fibra i dati sono condotti tramite impulsi elettro magnetici veicolati da cavi in fibra di vetro e polimeri plastici.
Per come sono stati progettati cavi, i segnali viaggiano in alta velocità su notevoli distanze, sfruttando una banda di frequenze estremamente più elevata rispetto a quella delle consuete connessioni ADSL.

La velocità di collegamento della fibra in Italia va generalmente dai 30 ai 100 Mbps, ma in alcune località raggiunge anche i 300 Mbps, con punte anche di 1 Gbps. Tutto dipende dall'architettura di rete, e dal tipo di cavi utilizzati.

Le offerte che potete trovare sul mercato sono di tre tipologie diverse:

  • FTTH (Fiber To The Home): quando il segmento in fibra ottica parte dalla centrale e termina al nostro domicilio. È la tecnologia da preferire.
  • FTTS (Fiber To The Street): la fibra copre soltanto il collegamento tra la centrale e un minidistributore (DSLAM) vicino al cabinet, mentre il segmento fino alla casa, è affidato all’inossidabile filo di rame.
  • FTTC (Fiber To The Cabinet): come nella connessione FTTS, la fibra copre solo in modo parziale il collegamento completo. Il percorso dal cabinet alla residenza, solitamente non superiore ai 300 metri, è affidato invece al vecchio cavo di rame.

Quale Connessione ADSL In Toscana

Connessione ADSL senza fili

Nonostante il grande piano per la diffusione della connettività Internet, nel nostro Paese sono ancora troppe le aree ancora non raggiunte dalla rete ADSL.

Ci sono oramai diverse imprese di telecomunicazione che offrono prodotti per la connessione alla Rete senza fili, senza linea fissa, senza ostacoli .

Meglio sapere

DEM Consumer



DEM Consumer