Quale Connessione ADSL In Sardegna

Stabilire quale sia l’operatore più affidabile In Sardegna è una scelta difficile.

La qualità del servizio offerto dalla compagnia di telecomunicazioni dipende da diversi aspetti: può cambiare in base alla copertura geografica oppure in base all’accesso diretto o meno alla rete da parte dell’operatore.

La prima operazione che devi fare è collegarti al sito Internet dell’operatore con il quale intendi sottoscrivere un piano Internet ed eseguire la verifica della copertura ADSL per la tua zona In Sardegna.

Il servizio è gratuito, basta inserire il numero telefonico del posto dove si vuole installare la connessione oppure, nel caso in cui non si disponga di una linea telefonica, dell’indirizzo dove si abita.

È quasi sempre possibile ottenere anche una connessione alla Rete In Sardegna senza Telefono fisso.

Migliore Internet In Sardegna

ADSL: come funziona

Le tecnologie DSL utilizzano il normale cavo di rame che connette l’immobile alla centrale dell’operatore. Ciò permette di utilizzare qualcosa di già pronto, di sfruttare un investimento già fatto tanti anni fa e non di stendere km e km di cavi nuovi.

Migliore ADSL In Sardegna

Fibra Ottica: l’evoluzione delle connessioni

I cavi in fibra ottica presentano grandi vantaggi rispetto a quelli classici in rame, soprattutto per la trasmissione di dati telefonici e televisivi.
La fibra ottica è un piccolissimo cavo flessibile di vetro, che permette di trasmettere la luce in maniera estremamente efficiente.

La fibra ottica non è nient’altro che un insieme di filamenti in grado di condurre la luce.

Nell’ambito delle telecomunicazioni ciò consente di coprire enormi distanze fornendo lʼaccesso alla tanto richiesta banda larga.

La fibra ottica è l’evoluzione dell’ADSL per la linea fissa, sebbene sia ancora poco diffusa in alcune zone del territorio italiano.
Il cavo in fibra ottica è costruito con materiali avanzati in grado di far viaggiare i dati tramite segnali di luce, consente di avere performance nettamente superiori rispetto a quello in rame in termini di velocità.

Nelle infrastrutture in fibra i dati sono trasmessi tramite impulsi luminosi veicolati da cavi in fibra di vetro e polimeri plastici.
Per come sono stati progettati cavi, i segnali viaggiano rapidamente su ragguardevoli distanze, sfruttando una banda di frequenze più elevata rispetto a quella delle vecchie connessioni ADSL.

La velocità di collegamento della fibra in Italia va generalmente dai 30 ai 100 Mbps, ma in alcune zone raggiunge anche i 300 Mbps, con punte anche di 1 Gbps.

Le offerte che potete trovare sul mercato sono di tre tipologie diverse:

  • FTTH (Fiber To The Home): quando il collegamento in fibra ottica parte dalla centrale e termina all’immobile dove ci troviamo, coprendo l'intera tratta. È la tecnologia più performante.
  • FTTS (Fiber To The Street): si ha quando la fibra copre il percorso tra la centrale e un minidistributore (DSLAM) vicino al cabinet, mentre il collegamento fino alla casa, è affidato al vecchio rame.
  • FTTC (Fiber To The Cabinet): la fibra copre solo parzialmente il segmento dall’inizio alla fine. Il tratto dal cabinet alla casa, è affidato invece al vecchio cavo di rame, con possibili problemi in termini di velocità e stabilità di navigazione.

Collegamento Internet In Sardegna

Connessione ADSL senza fili

Si può avere Internet a casa senza linea telefonica, attivando un’offerta ADSL Wimax, ovvero la connessione Internet via modem Wireless.

Quale Connessione ADSL In Sardegna

Cosa si può fare con una connessione Adsl veloce?

  • Si possono usare game multiplayer (giochi con più giocatori)
  • Si può telefonare in maniera estremamente economica e fare anche videochiamate
  • Si possono guardare video in altissima definizione con la IPTV
  • Si possono usare applicativi che scambiano molti dati
  • Si può effettuare telelavoro

Migliore Internet In Sardegna

Ma come faccio a vedere quanto è veloce la mia ADSL?

Se usi già la linea ADSL e vuoi analizzare la velocità di navigazione del collegamento Internet, puoi effettuare un test tramite un software che stima la reale velocità di connessione rispetto a quella dichiarata nel contratto stipulato con il provider.

L’unico modo per misurare l’adsl e che vale anche legalmente, è Ne.Me.Sys. Si tratta di un applicativo scaricabile gratis promosso da AGCOM da installare sul PC e monitora automaticamente le prestazioni nell’arco di una giornata.

Meglio sapere

DEM Consumer



DEM Consumer